Olio di Semi di Lino Capelli: come usarlo al meglio!

olio_di_semi_di_lino

Olio di Semi di Lino Capelli: come usarlo al meglio!

L’Olio di Semi di Lino è uno dei più famosi ed efficaci rimedi naturali per i capelli secchi e sfibrati.

È ristrutturante e lucidante, contrasta le doppie punte e rigenera i capelli. È ottimo come trattamento riparatore doposole sui capelli ed è perfetto anche per contrastare l’effetto crespo.

Dona un nutrimento profondo ed è ben più intenso di qualsiasi altro olio vegetale: proprio per questo se dosato male può appesantire i capelli. Niente paura però perché in quest’articolo desidero insegnarti ad utilizzarlo al meglio per ottenere una chioma morbida, setosa e leggera!

L’Olio di Semi di Lino si utilizza principalmente come impacco pre-shampoo. Applicane poche gocce (5-6 su capelli di media lunghezza, meno sui capelli più corti) sui capelli leggermente detersi con lo shampoo e lascia in posa 5-10 minuti. Risciacqua poi facendo una seconda volta lo shampoo e applica il balsamo.

3 Regole per non appesantire i capelli

Per ottenere una chioma leggera e non appesantire i capelli, usa l’Olio di Semi di Lino seguendo queste 3 regole:

-Applica l’Olio di Semi di Lino sui capelli umidi, leggermente detersi con lo shampoo. I capelli puliti ed umidi assorbono meglio l’olio, facendolo penetrare in profondità e non lasciando residui. Dopo l’applicazione, rimuovi l’olio con una seconda passata di shampoo. Non temere di annullare l’effetto con il risciacquo: l’olio che serviva per ristrutturare i capelli è già stato assorbito nei minuti di posa.

-Rispetta le dosi d’utilizzo: 5-6 gocce sono più che sufficienti. Anche se ti sembrano poche, nel corso delle applicazioni ti renderai conto che sono la dose perfetta!

-Non utilizzare l’Olio di Semi di Lino puro come impacco pre-shampoo se utilizzi prodotti con i siliconi o se li hai smessi di utilizzare da poco tempo (meno di 1-2 settimane). Questo perché i siliconi rivestono i capelli con un film impermeabile che impedisce all’olio di essere assorbito e lo lascia in superficie, ingrassando la chioma. Se hai da poco dismesso i siliconi, aspetta qualche settimana prima di fare un impacco pre-shampoo a base di oli.

L’Olio di Semi di Lino, oltre che come impacco pre-shampoo, è ottimo anche per creare dei cristalli liquidi fai da te (alternativi ai siliconi!). I cristalli liquidi fai da te sono ottimi come styling finale sulla chioma e per proteggere dai danni del phon e della piastra. Si creano miscelando 30 ml di Caprylic Triglyceride con 10-15 gocce di Olio di Semi di Lino e 4-5 gocce di olio essenziale di Limone e/o Arancio Dolce. Ristrutturano i capelli e li lucidano, lasciando oltre tutto un ottimo profumo. Provali e vedrai quanto ti piaceranno!

Spero che questo approfondimento sull’Olio di Semi di Lino ti sia stato utile!

È un ingrediente davvero fantastico per la chioma: basta seguire questi suggerimenti e vedrai che ti regalerà una chioma morbida, setosa e lucente. Fidati di me!

Ora non ti resta che provarlo:

OLIO DI SEMI DI LINO LA SAPONARIA

Ti mando un bacio,

Deborah

Tags: ,
Share: 0