Carrello vuoto.

Tag Archives: cura dei capelli

Tutto sui capelli secchi e sfibrati!

capelli_secchi

Dopo aver trattato la prima parte delle domande poste in occasione della sezione di chat ad argomento “cura dei capelli con prodotti eco bio” dedicata ai capelli grassi, vi riporto oggi la seconda parte delle domande e risposte emerse: scopriamo tutto sui capelli secchi e sfibrati!

Prima di “tutto” vi ricordo che siete libere di chiedermi un consiglio personalizzato quando ne avete bisogno, io sono a vostra completa disposizione e mi potete contattare sia dalla chat di PrimoBio (che vedi qui in basso a destra), sia via e-mail scrivendo qui: info@primobio.it

Vediamo allora subito insieme tutto sui capelli secchi e sfibrati, quello che mi avete chiesto e quello che vi ho risposto!

Tutto sui capelli secchi e sfibrati!

  1. Sono passata da poco all’eco-bio però vedo che i miei capelli sembrano ancora più secchi: come mai?

Una volta sospeso l’uso di prodotti a base di siliconi, i capelli si mostrano per quel che realmente sono diventati: disidratati, spenti, crespi e soprattutto difficili da gestire. Ci vogliono solo una giusta dose di pazienza ed i prodotti adatti per ritrovare una chioma sana e nutrita! Utilizza shampoo e balsami districanti e realizza settimanalmente degli impacchi ristrutturanti sfruttando anche i poteri delle erbe ayurvediche e dell’Henné.

  1. Perché sui miei capelli (anche se sono secchi) l’impacco pre-shampoo sporca anziché idratare?

L’impacco pre-shampoo non viene assorbito dai capelli che ancora presentano residui di siliconi. Prima di preparare maschere a base di oli vegetali quindi, assicurati d’aver completamente liberato i capelli dai siliconi con un passaggio all’eco-bio di almeno qualche settimana.

  1. Ma non è che i prodotti Biofficina Toscana funzionano così bene perché contengono siliconi?

Assolutamente no! Il loro segreto è la presenza di un condizionante molto efficace, che districa i capelli ma non li rovina assolutamente, rendendoli belli morbidi e facilmente pettinabili.

  1. Vorrei preparare l’Henné ma ho sentito che secca i capelli, è vero?

No, basta prepararlo nel modo corretto. Ho scritto diversi articoli su Biomakeup dedicati alla preparazione dell’Henné ma una ricetta breve ed efficace per prepararlo se hai i capelli secchi è quella di aggiungere dello Yogurt bianco intero ed un cucchiaino di burro di Karité. Viene benissimo, con ingredienti che tutte noi abbiamo già in casa! Ad ogni modo comunque, credo dedicherò un post appositamente dedicato alle FAQ sull’Henné perché me ne sono state poste molte di domande interessanti sull’argomento.

  1. E’ vero che se lascio in posa del balsamo diluito con dell’acqua sui capelli dopo lo shampoo (senza risciacquare) ottengo uno spray districante?

Purtroppo no: i prodotti sono formulati per assolvere specifiche funzioni ed un balsamo resta un balsamo anche se diluito con dell’acqua. Inoltre, lasciare il balsamo sui capelli senza risciacquarlo non è certamente una bella idea perché: i tensioattivi in esso contenuti possono disidratare se lasciati troppo tempo sui capelli, un balsamo non risciacquato sporca i capelli e li rende grassi e difficili da gestire.

  1. Mi consigli un rimedio per le doppie punte?

Presupponendo che tu non utilizzi già più prodotti siliconici, un ottimo impacco rinforzante per le doppie punte lo puoi realizzare miscelando del semplice burro di Karité con olio di Ricino. Essendo super idratante, applica questo impacco solo sulle punte, inumidite e prima dello shampoo. Non si possono riparare le doppie punte già insorte però sicuramente puoi prevenirne l’insorgenza di nuove. Se non hai il burro di Karité, puoi trovarlo qui: BURRO DI KARITE’ LA SAPONARIA

  1. Ho i capelli molto secchi, mi consigli uno shampoo che non disidrati ancora di più?

Uno shampoo ideale per i capelli secchi è lo shampoo extravergine La Saponaria, delicatissimo e super nutriente, indicato anche per chi ha la cute molto sensibile. Una seconda alternativa è il sapone antiossidante Domus Olea Toscana (che fino ad esaurimento scorte sarà in regalo in travel-size per ogni ordine di almeno 30 euro di prodotti del marchio).

  1. Per i capelli secchi qual è il miglior balsamo?

Il mio preferito fra tutti resta il balsamo concentrato attivo Biofficina Toscana. È super nutriente ma non grasso, idrata e districa allo stesso tempo e lascia i capelli visibilmente più morbidi e ristrutturati dopo ogni utilizzo.

Spero che quest’articolo vi sia piaciuto: sicuramente organizzerò altri appuntamenti di chat su questo ma anche su molti altri argomenti!

A presto!

Deborah

Tags: , ,

Capelli grassi cosa fare? Risposte ed esperienze!

cura_dei_capelli_grassi

Questa settimana abbiamo svolto il primo appuntamento di chat sul tema della cura dei capelli, al quale molte di voi hanno partecipato ponendomi domande specifiche sulla loro chioma (specialmente sul tema “ capelli grassi cosa fare ?”) per ricevere dei consigli personalizzati. Considerato che molte domande si sono rivelate interessanti per svariate tipologie di capelli, ho deciso di racchiuderle in alcuni post dedicati, come vi avevo promesso sulla pagina Facebook di PrimoBio.

Ne è venuto fuori un documento ricco di spunti interessanti per capirne di più sul mondo della cura dei capelli BIO, che continuerò ad aggiornare in futuro per renderlo sempre più completo e informativo. Per renderne più agevole la lettura, ho deciso di suddividerlo in più parti distinguendo i più frequenti macro argomenti toccati.

Nella prima parte, quella che state leggendo adesso, ho inserito tutte le domande sulla cura dei capelli grassi, l’argomento sul quale ho ricevuto più domande in assoluto. Ecco qui dunque ciò che è stato raccolto:

  1. Sono da poco passata all’eco bio ed ho i capelli grassi, che si sporcano subito: come posso risolvere la situazione con uno shampoo?

Il primo consiglio per i capelli grassi è sicuramente la scelta del giusto shampoo, che abbia un corretto bilanciamento tra tensioattivi delicati e agenti purificanti. Al contrario di quel che si pensa infatti, lo shampoo con tensioattivi molto sgrassanti non è la miglior soluzione perché, oltre a sfibrare le lunghezze e le punte, genera inevitabilmente un effetto contrario stimolando le ghiandole sebacee a produrre ancor più sebo. Due shampoo ideali per i capelli grassi, che puoi trovare anche qui su PrimoBio sono lo shampoo Biofficina Toscana e lo shampoo Phitofilos.

  1. Quali sono gli oli essenziali che posso aggiungere al mio shampoo per renderlo adatto ai capelli grassi?

Ad uno shampoo neutro possono essere addizionate 2-3 gocce di olio essenziale (ogni 200 ml di shampoo). Per i capelli grassi consiglio l’aggiunta di oli essenziali di Limone, Tea Tree o Rosmarino. Una buona soluzione può essere anche la Lavanda. Tra tutte queste proposte consiglio di sceglierne una e aggiungere le poche gocce indicate direttamente nella boccetta, agitando per bene. Mi raccomando, non aggiungete mai più di 2-3 gocce, l’olio essenziale è un prodotto concentrato!

  1. Cosa posso usare per lo styling sui capelli grassi? Le lozioni Biofficina Toscana vanno bene?

Se hai i capelli molto grassi non ti consiglio d’aggiungere proprio nulla per lo styling perché andresti a sporcare la chioma inutilmente. Se proprio vuoi provare una lozione Biofficina Toscana usala sui capelli umidi in sostituzione al balsamo e scegli la versione anticrespo che è la più leggera tra tutte. Vaporizzala da una distanza maggiore affinché non si depositi in eccesso sulla chioma!

  1. L’Henné è utile per i capelli grassi? Se si, come lo preparo?

L’Hennè neutro è utilissimo anche per purificare la chioma oltre che per ristrutturarla e renderla visibilmente più sana. In caso di capelli grassi preparalo aggiungendo semplicemente dell’acqua tiepida e applicalo sulla chioma e anche sul cuoio capelluto. Lascialo in posa almeno 30 minuti: quando risciacquerai i capelli vedrai che saranno più puliti e lo resteranno anche più a lungo! L’Hennè sui capelli grassi è ottimo anche perché riequilibra la produzione sebacea e svolge quindi un effetto risanatore: assorbe il sebo dalla cute e ristruttura punte e lunghezze sfibrate. Il mio Henné Neutro preferito è quello che ho proposto anche a voi qui su PrimoBio: l’Henné Neutro Phitofilos.

  1. Io non applico mai il balsamo sui capelli grassi perché temo che li sporchi ancora di più, però ho le punte e le lunghezze secche: come posso fare?

Non applicare il balsamo sui capelli grassi, soprattutto se lunghi, è controproducente perché sfibra la chioma e la rende ancor più crespa e difficile da gestire. Il mio consiglio è questo: usa uno shampoo purificante e massaggialo con movimenti delicati (utilizzando solo i polpastrelli) per evitare di stimolare ancor più le ghiandole sebacee. Poi applica un balsamo leggerissimo, studiato apposta per i capelli grassi e ovviamente privo di siliconi. Massaggialo solo sulle punte e dove senti i capelli sfibrati, diluendolo con dell’acqua e usandone quantità ridotte. Risciacqualo poi molto bene e asciuga i capelli. Nel corso dei lavaggi, i capelli saranno sempre più belli! Se hai i capelli molto grassi aggiungi un cucchiaino di Henné al tuo balsamo tradizionale e massaggialo sulle zone secche lasciandolo in posa 5 minuti. Ti garantisco che i risultati non tarderanno a farsi vedere! Un balsamo che ho selezionato per i capelli grassi è il balsamo al Tea Tree Dr Organic.

Spero che quest’articolo vi sia stato utile, se così è stato mi farebbe molto piacere se lo condivideste!

Se hai perso l’appuntamento di chat e desideri comunque ricevere un consiglio personalizzato per la tua chioma, non esitare a scrivermi quando mi vedi online in chat qui su PrimoBio oppure inviami una e-mail direttamente qui: info@primobio.it

Vi mando un bacio,

DebyVany91

Tags: , ,

PrimoBio utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando nella navigazione del sito, i cookies si intendono accettati. Ulteriori informazioni sono disponibili nell'informativa estesa. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi