Valigia per il parto: cosa mettere dentro?

valigia per il parto

Ormai non manca molto e stai per conoscere il tuo bambino o la tua bambina: oggi vedremo insieme cosa mettere dentro alla valigia per il parto e voglio lasciarti qualche consiglio “da mamma a mamma” che sicuramente ti sarà utile.

Il mio primo bimbo Thomas è nato nel 2014, era Luglio ma pioveva ed era piuttosto fresco per essere estate. Il mio secondo bambino Davis è nato invece a fine 2017, in un Ottobre insolitamente tiepido e certamente più caldo rispetto ai precedenti anni. Ricordo benissimo l’emozione di quei momenti ed anche di quelli che hanno caratterizzato la gravidanza. La preparazione della valigia per il parto è sicuramente un evento importante per noi mamme, che ci ricorderemo per sempre perché è proprio in quei momenti che iniziamo a renderci conto che non manca moltissimo all’incontro con il grande amore della nostra vita.

Prima di suggerirti cosa mettere dentro alla borsa per il parto, voglio darti un consiglio prezioso. Non pensare di finire la valigia in un unico giorno. Ci vuole qualche giorno per completarla per bene, perché quando il pancione è grande noi mamme ci stanchiamo in fretta. E poi, perché è facile accorgersi che manca ancora qualcosa, che aggiungeremo magari anche verso la fine della gravidanza.

Personalmente consiglio di preparare la borsa del parto tra la 30° e la 32° settimana di gravidanza. Io mi sono trovata bene così e quindi lo consiglio anche a te, futura mamma.

Cosa mettere nella valigia per il parto?

Ed ora andiamo al sodo: cosa mettere nella valigia per il parto?

  • Vestiti per la mamma
  • Vestiti per il piccolino (meglio qualche cambio in più, per sicurezza)
  • Assorbenti post-parto (sceglili morbidi, comodi e in cotone naturale senza additivi chimici aggiunti)
  • Detergente delicato per una doccia (spesso in travaglio suggeriscono di fare la doccia per attenuare il dolore delle contrazioni con il getto d’acqua), per la pulizia intima e per il viso. Io consiglio di scegliere detergenti eco bio, come questo: SAPONE PURIFICANTE AL POMPELMO
  • Acqua e pannolini (se non forniti già dal reparto maternità)
  • Prodotti per la cura del piccolino, scegliendo formule senza parabeni, petrolati, siliconi e sostanze chimiche che possano aggredire la pelle del bimbo;

Prodotti per neonati: ecco quelli che ti consiglio

La mia esperienza di mamma mi ha insegnato che servono pochi prodotti, ma devono essere scelti con cura.

In particolare per la giusta pulizia del tuo bambino ti consiglio:

  • Salviettine umidificate, per rimuovere l’eccesso di pipì/popò prima di risciacquare il bambino
  • Detergente neutro, per la detersione della zona pannolino, per il bagnetto e per un delicato shampoo
  • Amido di Riso, da usare dopo aver asciugato il bambino, per assorbire le ultime tracce di umidità. Mi raccomando: è fondamentale che il bambino sia bello asciutto e pulito prima di indossare il nuovo pannolino perché altrimenti i batteri molto rapidamente andranno a causare irritazioni fastidiose, rossori e talvolta candida. Con sicurezza ti posso garantire che l’amido di riso diverrà il tuo migliore amico, perché è ottimo sia per mantenere più asciutta la pelle, sia per lenire piccoli rossori;
  • Crema lenitiva per il cambio pannolino, è utile avere a disposizione una crema a base di Ossido di Zinco da usare al bisogno se il bambino iniziasse ad avere qualche rossore nell’area del pannolino. Non ti consiglio di usare la crema ad ogni cambio: manterrebbe la pelle troppo umida. Usala solo al bisogno e il resto delle volte utilizza l’Amido di Riso. Vedrai che non avrai alcun problema di pelle arrossata o irritata per il tuo cucciolino!
  • Crema/Olio per idratare la pelle e massaggiarla dopo il bagnetto.

In particolare, ti consiglio questi prodotti (che reputo i migliori tra tanti testati sui miei due bambini):

SALVIETTE: https://www.primobio.it/negozio/salviette-detergenti-delicate-i-provenzali/

DETERGENTE: https://www.primobio.it/negozio/bagno-shampoo-delicato-ai-fiori-lino-maternatura/

AMIDO DI RISO: https://www.primobio.it/negozio/amido-riso-alkemilla-baby/

CREMA CAMBIO PANNOLINO: https://www.primobio.it/negozio/pasta-cambio-lenitiva-alla-primula/

CREMA IDRATANTE: https://www.primobio.it/negozio/bio-crema-lenitiva-per-viso-e-corpo/

Il detergente bimbi è anche lo stesso detergente che io uso per detergere il seno in allattamento. E’ delicatissimo e aiuta a detergere senza disidratare, un aspetto molto importante. Per il seno, al fine di evitare le ragadi, non consiglio nessun prodotto specifico, ma solo un buon attacco al seno del bambino. Un attacco profondo evita lesioni al capezzolo ed in caso dovesse formarsi qualche piccolo taglietto, la cosa più efficace è spremere un po’ di latte e lasciarlo sulla zona dove c’è il taglietto. Il latte è cicatrizzante e lenitivo, la cosa migliore che Madre Natura potesse creare!!

Per qualsiasi domanda sentiti libera di scrivermi: info@primobio.it

Sarò felice di risponderti!

Un bacio,

Deborah

Tags: , , , ,