Tutto sui capelli secchi e sfibrati!

capelli_secchi

Dopo aver trattato la prima parte delle domande poste in occasione della sezione di chat ad argomento “cura dei capelli con prodotti eco bio” dedicata ai capelli grassi, vi riporto oggi la seconda parte delle domande e risposte emerse: scopriamo tutto sui capelli secchi e sfibrati!

Prima di “tutto” vi ricordo che siete libere di chiedermi un consiglio personalizzato quando ne avete bisogno, io sono a vostra completa disposizione e mi potete contattare sia dalla chat di PrimoBio (che vedi qui in basso a destra), sia via e-mail scrivendo qui: info@primobio.it

Vediamo allora subito insieme tutto sui capelli secchi e sfibrati, quello che mi avete chiesto e quello che vi ho risposto!

Tutto sui capelli secchi e sfibrati!

  1. Sono passata da poco all’eco-bio però vedo che i miei capelli sembrano ancora più secchi: come mai?

Una volta sospeso l’uso di prodotti a base di siliconi, i capelli si mostrano per quel che realmente sono diventati: disidratati, spenti, crespi e soprattutto difficili da gestire. Ci vogliono solo una giusta dose di pazienza ed i prodotti adatti per ritrovare una chioma sana e nutrita! Utilizza shampoo e balsami districanti e realizza settimanalmente degli impacchi ristrutturanti sfruttando anche i poteri delle erbe ayurvediche e dell’Henné.

  1. Perché sui miei capelli (anche se sono secchi) l’impacco pre-shampoo sporca anziché idratare?

L’impacco pre-shampoo non viene assorbito dai capelli che ancora presentano residui di siliconi. Prima di preparare maschere a base di oli vegetali quindi, assicurati d’aver completamente liberato i capelli dai siliconi con un passaggio all’eco-bio di almeno qualche settimana.

  1. Ma non è che i prodotti Biofficina Toscana funzionano così bene perché contengono siliconi?

Assolutamente no! Il loro segreto è la presenza di un condizionante molto efficace, che districa i capelli ma non li rovina assolutamente, rendendoli belli morbidi e facilmente pettinabili.

  1. Vorrei preparare l’Henné ma ho sentito che secca i capelli, è vero?

No, basta prepararlo nel modo corretto. Ho scritto diversi articoli su Biomakeup dedicati alla preparazione dell’Henné ma una ricetta breve ed efficace per prepararlo se hai i capelli secchi è quella di aggiungere dello Yogurt bianco intero ed un cucchiaino di burro di Karité. Viene benissimo, con ingredienti che tutte noi abbiamo già in casa! Ad ogni modo comunque, credo dedicherò un post appositamente dedicato alle FAQ sull’Henné perché me ne sono state poste molte di domande interessanti sull’argomento.

  1. E’ vero che se lascio in posa del balsamo diluito con dell’acqua sui capelli dopo lo shampoo (senza risciacquare) ottengo uno spray districante?

Purtroppo no: i prodotti sono formulati per assolvere specifiche funzioni ed un balsamo resta un balsamo anche se diluito con dell’acqua. Inoltre, lasciare il balsamo sui capelli senza risciacquarlo non è certamente una bella idea perché: i tensioattivi in esso contenuti possono disidratare se lasciati troppo tempo sui capelli, un balsamo non risciacquato sporca i capelli e li rende grassi e difficili da gestire.

  1. Mi consigli un rimedio per le doppie punte?

Presupponendo che tu non utilizzi già più prodotti siliconici, un ottimo impacco rinforzante per le doppie punte lo puoi realizzare miscelando del semplice burro di Karité con olio di Ricino. Essendo super idratante, applica questo impacco solo sulle punte, inumidite e prima dello shampoo. Non si possono riparare le doppie punte già insorte però sicuramente puoi prevenirne l’insorgenza di nuove. Se non hai il burro di Karité, puoi trovarlo qui: BURRO DI KARITE’ LA SAPONARIA

  1. Ho i capelli molto secchi, mi consigli uno shampoo che non disidrati ancora di più?

Uno shampoo ideale per i capelli secchi è lo shampoo extravergine La Saponaria, delicatissimo e super nutriente, indicato anche per chi ha la cute molto sensibile. Una seconda alternativa è il sapone antiossidante Domus Olea Toscana (che fino ad esaurimento scorte sarà in regalo in travel-size per ogni ordine di almeno 30 euro di prodotti del marchio).

  1. Per i capelli secchi qual è il miglior balsamo?

Il mio preferito fra tutti resta il balsamo concentrato attivo Biofficina Toscana. È super nutriente ma non grasso, idrata e districa allo stesso tempo e lascia i capelli visibilmente più morbidi e ristrutturati dopo ogni utilizzo.

Spero che quest’articolo vi sia piaciuto: sicuramente organizzerò altri appuntamenti di chat su questo ma anche su molti altri argomenti!

A presto!

Deborah

Tags: , ,
Share: 0